domenica 1 febbraio 2009

"Panis et Circenses": sempre attuale.

1968 Os Mutantes nel fondamentale Tropicália: ou Panis et Circenses.
1983 Boca Livre (giusto nel post precedente)
1996 Marisa Monte
2009?

Panis et Circences - Marisa Monte


Panis et Circenses
(Gilberto Gil/Caetano Veloso)

Eu quis cantar

Voglio cantare
Minha canção iluminada de sol

La mia canzone illuminata dal sole
Soltei os panos sobre os mastros no ar

Ho sciolto le vele al vento, sull’albero,
Soltei os tigres e os leões nos quintais

Ho lasciato libere tigri e leoni nel giardino
Mas as pessoas da sala de jantar

Ma tutta questa gente "da sala da pranzo"
São ocupadas em nascer e morrer


è occupata a nascere e morire

Mandei fazer
Ho fatto fare
De puro aço luminoso um punhal
Un pugnale di puro acciaio scintillante 

Para matar o meu amor e matei

Per ammazzare il mio amore e l'ho ucciso
As cinco horas na Avenida Central
Alle cinque in punto nella Avenida Central
Mas as pessoas da sala de jantar
Ma la gente in sala da pranzo 

São ocupadas em nascer e morrer


È impegnata a nascere e morire

Mandei plantar

Ho fatto piantare
Folhas de sonhos no jardim do solar

foglie di sogno nel giardino della villa
As folhas sabem procurar pelo sol
Le foglie sanno come raggiungere il sole

E as raízes procurar, procurar


E le radici cercano, cercano...

Mas as pessoas da sala de jantar

Ma la gente da sala da pranzo
Essas pessoas da sala de jantar
Quella gente da sala da pranzo
São as pessoas da sala de jantar

È proprio la gente da sala da pranzo
Mas as pessoas da sala de jantar

Ma la gente da sala da pranzo
São ocupadas em nascer e morrer
È occupata a nascere e morire

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Grande post!
A completamento del tutto c'è questa recente versione registrata
dal vivo al London's Barbican Arts Centre nel 2006, nel corso del tour della reunion dei Mutantes, con testo parzialmente in inglese:
http://www.youtube.com/watch?v=PZ1KK5geIpE
bella versione, anche se mi sa tanto di "2006 odissea nell'ospizio".
Gli anni passano per tutti.
A proposito, una versione in inglese è rintracciabile nel
misterioso e bellissimo "Tecnicolor", registrato nel 1970 e inspiegabilmente pubblicato solo nel 2000...magari prossimamente un bel post su questo disco....no?!?
Si'gruossss!!!
Hermitage

goodnight ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
goodnight ha detto...

Certo Zelia Duncan, comunque brava, non ha la presenza della Rita Lee di quei magici anni 60/70...

Per quanto riguarda "Tecnicolor" mi ero perfino dimenticato di averlo (ormai da ospizio è la mia memoria) non solo nel formato digitale ma nel classico "vecchio" CD... E' evidentemente tornato il momento di rimetterlo nel lettore e riascoltarlo per intero... ci sentiamo presto!

larobi ha detto...

mi devo assolutamente addentrare in questo meandro musicale, marisa monte è eccezionale

goodnight ha detto...

sì anch'io la trovo eccezionale, anche se conosco meglio i suoi primi dischi che i più recenti. Come i migliori interpreti delle MPB ha il pregio di rendere dirette, immediate, diciamo pure popolari certe raffinatezze della "nostra" musica... un dono delle persone intelligenti

Anonimo ha detto...

Anche per me questa versione di Marisa Monte è una spanna al di sopra delle altre, compresa l'originale dei Mutantes......(eresia????)
Peccato che mi pare non la si rintracci su alcun supporto discografico....o mi sbaglio?
Hermitage

goodnight ha detto...

Dovrebbe essere la prima traccia del doppio "Barulhinho bom" (1 disco dal vivo + 1 in studio prodotti da Marisa e Arto Lindsay) che ha anche una versione internazionale dal titolo "A Great Noise". E' l'album con la straordinaria copertina+libretto disegnata da Gringo Cardia basata sui fumetti di Carlos Zefiro (qui ci scappano altri 2/3 post... 1 sul disco, 1 su Zefiro, 1 su Gringo Cardia che ha disegnato le scene di alcuni show importanti come "As Cidades" di Chico Buarque...) Ciao!

http://www.copertinedvd.net/audio/M/MarisaMonte-BarulhinhoBom-back.jpg

Anonimo ha detto...

Ti ringrazio per la puntuale e precisa informazione.
Parte del budget discografico di marzo (quello di febbraio è già andato) sarà pertanto destinato a
"Barulhinho bom".
Sei di una disponibilità unica e di una preparazione sconcertante.
Obrigado.
Hermitage

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny