sabato 14 luglio 2007

Ana Paula levanta a bandeira


La maestrina con la bacchetta o l’infermiera con la punturina?
Oggi nei vostri sogni proibiti potete aggiungere la guardalinee con la bandierina.
Ana Paula Oliveira, la più famosa assistente di gioco del calcio brasiliano (e quindi del mondo) è finalmente arrivata sulla copertina di playboy, edizione brasil.
Dopo una fulminante carriera che l’ha fatta salire nella parte alta della classifica degli arbitri, i due goal fatti annullare al Botafogo nella semifinale della Copa do Brasil le sono costati tante polemiche e un’altrettanto rapida retrocessione.



Ma Ana Paula non s’è persa d’animo e, esibendo colorate divise rosa, ha continuato ad arbitrare nella polvere dei campetti delle serie minori. Ora playboy la rilancia nei salotti delle tv brasiliane, dove Ana Paula sfoggia sorrisi d’argento (l’apparecchio per i denti è parte integrante del suo look). I tifosi apprezzano, la federazione arbitri del brasile decisamente meno. Se dovrà abbandonare la bandierina, Ana Paula ha già pronto un futuro da commentatrice tv.
Il titolo dell’articolo che playboy le dedica è abbastanza esplicito: “Ana Paula solleva la bandierina” con un doppio senso facile da intuire anche in italiano.


Se in questi giorni non sei passato per Rio e non hai potuto comprare il numero di luglio di playboy, ecco qualche foto.

1 commento:

reboman ha detto...

Direi che il "fallo" è di rigore...